Azione 4D

Azione 4D

Assistenza tecnica alla produzione, all’industria di trasformazione oleicola, alle imprese di produzione delle olive da tavola, ai frantoi e alle imprese di confezionamento per quanto riguarda aspetti inerenti alla qualità dei prodotti.

 

Obiettivi

 

L’importanza di fornire assistenza tecnica agli olivicoltori, ai trasformatori e ai confezionatori si pone come una valida opportunità di confronto e supporto per la risoluzione di problematiche attinenti alla qualità dell’olio durante tutto il processo produttivo.

 

Descrizione dell’attività

 Tale attività prevede di erogare assistenza agli operatori, a seconda dello stadio della filiera di appartenenza:

 –           Assistenza al settore dell’industria di trasformazione/confezionamento

 Assistenza al settore dell’industria di trasformazione/confezionamento

 Tale attività è diretta a:

 

  • la risoluzione delle problematiche che pregiudicano la qualità dell’olio;
  • la programmazione della raccolta in relazione alla capacità degli impianti di trasformazione in modo da effettuare la lavorazione delle olive entro 48 ore dalla raccolta;
  • l’impiego di macchine ed attrezzature che assicurano il miglioramento della qualità dell’olio.

Per ogni soggetto assistito sarà compilata la scheda tecnica aziendale in cui, oltre ai dati aziendali, sarà riportato il dettaglio dell’attività svolta dal tecnico. L’attività di assistenza tecnica sarà espletata mediante visite presso le strutture di trasformazione e confezionamento nel corso delle quali saranno fornite agli operatori della filiera informazioni generali sulle problematiche specifiche inerenti lo stoccaggio delle olive in frantoio, la loro trasformazione, nonché il magazzinaggio ed il confezionamento degli oli prodotti. A tale scopo saranno fornite indicazioni sulla scelta del momento della raccolta, che risulta fondamentale per ottimizzare la produzione dal punto di vista qualitativo e ciò in accordo con la struttura che dovrà ricevere le olive da avviare alla trasformazione. L’attività di assistenza tecnica sarà finalizzata alla razionalizzazione della fase di trasformazione, conservazione e confezionamento dell’olio. L’azione prevede inoltre l’utilizzo di macchine ed attrezzature basate su tecnologie che consentono l’ottimale conservazione del prodotto. In particolare, sarà realizzato un impianto per lo stoccaggio dell’olio con azoto liquido per almeno una linea di lavorazione. Tale impianto utilizzerà serbatoi in acciaio inossidabile predisposti per l’azoto e muniti di fondo conico e dispositivo di scarico delle morchie, generatore di azoto per uso alimentare e le necessarie condotte per la circolazione del gas. L’assistenza tecnica sarà mirata al controllo di qualità di tutto il processo di estrazione al fine di garantire il rispetto di quanto previsto da eventuali disciplinari di produzione e manuali della qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.